Blitz dei carabinieri in centro scommesse: sequestrate diverse apparecchiature

I Carabinieri della Tenenza di Ribera hanno sequestrato diverse apparecchiature tra cui stampanti, telefoni e computer, di un centro scommesse del paese agrigentino.

I Militari hanno accertato che la documentazione riguardante l’esercizio commerciale era sprovvista dell’autorizzazione di Pubblica Sicurezza.(imm. copertina repertorio)