Bimba schiacciata da televisore: chiesta condanna della mamma

E’ accusata di omicidio colposo della propria figlioletta e per questo la Procura della Repubblica di Agrigento chiede, per lei, una conanna a 5 mesi e 10 giorni di reclusione.

Si tratta di V.L.C., la giovane, una trentenne di Campobello di Licata, mamma di una bimba di tre anni morta nel dicembre del 2016 travolta dal televisore di casa.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, quest’ultima era intenta a giocare nel soggiorno con il mobile della televisione quando l’elettrodomestico le è caduto addosso, uccidendola.

Inutili i soccorsi.