Basket, Supercoppa: Agrigento stende Torrenova e passa il turno

Supercoppa LNP 2021: La Fortitudo sconfigge Torrenova e vola in semifinale 

di Michele Bellavia

In un PalaMoncada che ritrova i propri supporters, il primo turno di Supercoppa arride alla Fortitudo Agrigento che fa suo il derby contro Torrenova 65 a 54. Buona prova dei ragazzi di coach Catalani che hanno sempre mantenuto il vantaggio per tutto il match respingendo i timidi tentativi di rimonta della Fidelia Torrenova,mettendo in mostra, altresì, una buona pallacanestro.

Capitan Chiarastella sigla una doppia-doppia da 10 punti e 10 rimbalzi, seguono Costi con 10 e Lo Biondo con 10. Sul versante opposto, la compagine ospite ha in Zucca (21) e Bolletta (13) i propri top scorer.

I biancazzurri torneranno nuovamentein campo per la semifinale del gruppo E mercoledì, sempre al PalaMoncada,contro la Virtus Kleb Ragusa uscita vincente dal match contro la Viola Reggio Calabria.

Lo starting five 2021 di coach Catalani si presenta con Grande, Morici, Costi, ChiarastellaPeterson; coach Bartocci risponde con Tinsley, Galipò, Perin, Bolletta e Zucca.

La partenza è di marca biancazzurra: Costi, Chiarastella e Lo Biondo siglano il 17 a 0 che stordisce Torrenova. Gli ospiti rompono il ghiaccio solamente a metà della prima frazione (17 – 4) senza, tuttavia, impensierire i padroni di casa che allungano ulteriormente con la tripla di Chiarastella (20 – 4). Al termine della prima frazione il margine dei biancazzurri è rassicurante (25 – 10)Nel secondo quarto si segna poco: Agrigento mantiene salda l’inerzia del match mentre sul versante opposto –  Torrenova prova ad impensierire i padroni di casa grazie alle giocate di Zucca. L’ex Pistoia spazia su tutto il fronte d’attacco, circostanza questache da vitalità agli uomini di coach  Bartocci apparsi più pericolosi in fase offensiva. Un gioco da tre punti a pochi istanti dalla sirena di Zucca, salito a quota 14 punti, chiude il primo tempo sul 4127 per Agrigento.

Nella terza frazione gli uomini dicoach Catalani toccano il +15 chiudendo 55 a 40. Di fatto, nell’ultimo quarto succede ben poco,sebbene gli ospiti cerchino più volte di rientrare in partita e i titoli di coda del match fissano il punteggio di 65 a 54.

 

Moncada Energy GroupAgrigento 65 

Fidelia Torrenova 54 

M Rinnovabili Agrigento : Traore, Grande 8, Cuffaro, Bruno 5, Indelicato 5, Chiarastella 10, Costi 10, Morici 8, Bellavia, Peterson 7,  Lo Biondo 10, Mayer 2. All.: Catalani.

Fidelia Torrenova: Zantetti 9, Galipò 4, Bianco, Maltic 1, Bolletta 13, Perin 2, Tinsley 4, Saccone, Nuhanovic, Vitale, Zucca 21. All.: Bartocci

Arbitri: Giordano e Rubera

Note: parziali: 15-10, 16-17, 14-13, 10-14 

FOTO Antonino Piraneo