Barca si ribalta: 40 migranti salvati, ma ci sono 3 dispersi

Una barca, carica di migranti, si è ribaltata nelle acque al largo di Lampedusa. Quaranta, fra cui 7 donne e un bambino, sono stati tratti in salvo da una motovedetta militare, e sono stati portati all’hotspot di contrada “Imbriacola”, e tre risultano dispersi, e potrebbero essere rimasti intrappolati nello scafo.

Per uno dei migranti, che stava male, è stato disposto il trasferimento, in elisoccorso, all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. Pare che all’arrivo del mezzo navale, in molti si siano spostati su un lato e l’imbarcazione si è appunto ribaltata, facendoli finire in acqua.

Le persona salvate hanno detto di essere partite da Sfax il primo dicembre.