Bank of Canada: Cripto Altamente Rischioso Nonostante L’adozione Istituzionale

La volatilità delle criptovalute è una vulnerabilità emergente per il sistema finanziario canadese, mentre le stablecoin rappresentano dei rischi per il sistema monetario del paese, ha affermato la Bank of Canada.

 

A seguito di un’importante svendita di criptovaluta, la banca centrale canadese ha dichiarato che le risorse digitali come Bitcoin (BTC) rimangono una risorsa altamente rischiosa nonostante la loro adozione da parte degli investitori istituzionali.

 

La Bank of Canada ha pubblicato giovedì la sua revisione del sistema finanziario, un rapporto annuale che delinea i rischi finanziari più importanti e le vulnerabilità economiche. 

La Volatilita’ Delle Criptovalute

 

Nell’ambito della revisione, la banca centrale ha prestato particolare attenzione alle criptovalute, affermando che la volatilità delle criptovalute è una vulnerabilità emergente per il sistema finanziario canadese:

 

“La volatilità dei prezzi derivante dalla domanda speculativa rimane un ostacolo importante all’ampia accettazione degli asset crittografici come mezzo di pagamento. Nonostante l’ampliamento dell’interesse istituzionale per le criptovalute, continuano a essere considerate ad alto rischio perché il loro valore intrinseco è difficile da stabilire “.

 

L’avvertimento arriva poco dopo che il mercato delle criptovalute ha visto uno dei suoi crash più selvaggi nella storia, cancellando circa $ 1 trilione di valore di mercato in pochi giorni. Dopo aver superato i $ 64.000 il mese scorso, Bitcoin ha subito una massiccia svendita, arrivando a sfiorare i $ 30.000 il 19 maggio, segnando un’altra pietra miliare di estrema volatilità sui mercati delle criptovalute.

 

Ma la volatilità non è l’unico argomento di preoccupazione della banca centrale canadese. La banca centrale ha anche sottolineato i rischi associati alle Stablecoin, un tipo di criptovaluta tipicamente supportato da attività come le valute nazionali o le attività finanziarie tradizionali per evitare la volatilità. 

 

Secondo la banca, la natura meno volatile delle Stablecoin potrebbe renderle più adatte all’uso come mezzo di pagamento e riserva di valore.

 

La volatilità delle criptovalute e’ una cosa sia positiva che negativa, un momento di ribasso puo’ essere una buona opportunita’ per investire usando piattaforme affidabili come bitcoin pro. Prima di investire, controlla le bitcoin pro recensioni, e tutte le informazioni a riguardo. 

 

“Ma le stablecoin condividono ancora alcuni degli stessi rischi di altre risorse crittografiche. In particolare, a meno che le stablecoin non siano supportate esclusivamente da dollari canadesi, la loro diffusa adozione potrebbe inibire la capacità della Banca di attuare la politica monetaria e agire come prestatore di ultima istanza “, ha affermato la banca.

 

La Bank of Canada ha affermato che le criptovalute come Bitcoin sono state sempre più popolari nell’ultimo anno, con la capitalizzazione di mercato delle criptovalute che è salita sopra i $ 2 trilioni nel maggio 2021 da soli $ 200 miliardi all’inizio del 2020. 

 

L’autorità ha anche notato che la criptovaluta è diventata più accessibile agli investitori in Canada con l’arrivo di fondi chiusi e di fondi negoziati in borsa, o ETF.

 

Come riportato in precedenza da Cointelegraph, il Canada è una delle prime giurisdizioni in tutto il mondo ad approvare un ETF Bitcoin. Ad aprile, 3iQ, gestore di fondi di investimento con sede in Canada, ha lanciato un ETF Bitcoin in collaborazione con il principale gestore di asset digitali europeo CoinShares. Anche altri gestori di fondi come Purpose Investments e Evolve Funds Group hanno già lanciato ETF Bitcoin, con quasi $ 1,3 miliardi e $ 100 milioni di asset in gestione a metà aprile, rispettivamente.

Conclusione

 

La mancanza di utilità effettiva di Crypto non impedirà a molti di trarre profitti profondi. La sua novità e il distacco da ogni senso di valore fondamentale lo rendono attraente per gli stessi intermediari che è stato progettato per disgregare. I trader e i gestori di hedge fund prosperano sulla volatilità; le banche possono offrire servizi di custodia; i creatori di fondi negoziati in borsa sono ansiosi di offrire versioni di Bitcoin. 

 

Gli investitori hanno valutato brevemente l’exchange di criptovalute Coinbase a oltre $ 100 miliardi, grazie alle commissioni che addebita ai clienti che desiderano una parte dell’azione.

 

Le rotazioni delle criptovalute molto probabilmente creeranno e distruggeranno molte altre fortune ancora. Le autorità dovrebbero perseguire i criminali, mettere in guardia i non sofisticati e garantire che il fervore speculativo non minacci il sistema finanziario più ampio. Oltre a ciò, stai attento. La tua criptovaluta vale solo quello che pagherà il prossimo acquirente, e potrebbe essere molto meno di quanto speri.