Assalto in una casa con rapina e pestaggio, assolto unico imputato

tragedia maccalube

I giudici del Tribunale di Agrigento (presidente Alfonso Malato) hanno assolto Pietro Fragapane, cinquantenne, di Santa Elisabetta, accusato di rapina, danneggiamento, violazione di domicilio, e lesioni aggravate in concorso con altre persone, allo stato ancora ignote.

Accolte le richieste del pubblico ministero Cecilia Baravelli, e del legale difensore dell’imputato, l’avvocato Antonino Gaziano.

Ad accusare Pietro Fragapane due cittadini della Romania, che lo videro per caso alla caserma dei carabinieri, dove erano andati a presentare una denuncia, dopo aver subito una violenta rapina in casa, nel corso della notte, da parte di un “branco”, mai identificato.  I due vennero pestati.