Aspettando Akragas – Reggina : ultimissime dallo stretto

Akragas- Reggina : ultimissime dallo stretto

Di Giovanni Cimino

(dir.responsabile TuttoReggina.com)

La Reggina in posa foto Foto di Federico Gaetano/Tuttolegapro.com
Foto di Federico Gaetano/Tuttolegapro.com

REGGIO CALABRIA – Non sul campo, bensì tramite il ripescaggio. La Reggina ritrova dunque quella Lega Pro persa a causa della non iscrizione dell’estate 2015. Sembrava essersi aperto un lungo periodo d’oblio per il sodalizio amaranto, culmine di una inarrestabile decadenza sportiva, ma sopratutto economica, invece il gran lavoro della nuova dirigenza, con in testa il presidente Praticò, ha prodotto un risultato storico, inatteso sino a qualche settimana prima, ennesimo sforzo di un gruppo che non ha lesinato spese, nonostante le non infinite risorse a loro disposizione: “Un atto d’amore”, l’impegno del dirigente di lungo corso, già presidente del Coni Calabria e capo delegazione di alcune nazionali azzurre di calcio (in testa l’Under 19).

Lo stesso Mimmo Praticò, insieme ai soci della Urbs Sportiva Reggina 1914, intendono innanzitutto dare solidità e stabilità alla loro creatura, per poi riportare la Reggina a duellare per le categorie che le sono appartenute negli ultimi 20 anni. La piazza, dopo l’iniziale esaltazione del ritorno tra i Prof, non ha risposto adeguatamente tramite la campagna abbonamenti (probabile si possa toccare quota 2000, cifra irrisoria a dispetto delle attese) e i primi tre impegni stagionali hanno lasciato qualche perplessità, non giustificata di certo se si considera il fatto che è stata assemblata una squadra ex novo rispetto all’ultimo torneo di serie D.
Sono appena cinque (Licastro, Maesano, De Bode, Cane e Oggiano) i superstiti della scorsa stagione e tra loro solo due hanno la certezza di giocare da titolari. La rivoluzione attuata dal dg Gabriele Martino, non ha dato scampo ai calciatori che hanno raggiunto la quarta posizione del campionato Interregionale. Una rivoluzione “verde” visto che sono arrivati a Reggio molti elementi Under, in primis da Milan (il difensore Lo e l’attaccante Bianchimano), dalla Fiorentina (il centrocampista congolese Bangu) e dall’Inter (i centrocampisti Romanò, Knudsen e Silenzi, più l’attaccante Tommasone), oltre ai vari Tripicchio, Carpentieri, Mazzone, Porcino. Martino ha poi puntellato l’organico con gli innesti degli esperti Gianola, Botta e Coralli, oltre al serbo Kosnic, a dare così sostanza alla rosa a disposizione del neo tecnico Karel Zeman. Proprio il figlio d’arte in panchina, è un’altra delle grosse novità della stagione amaranto. Lo scetticismo attorno a lui è elevato, ma il silenzioso ex tecnico di Fano e Selargius, ha la consapevolezza di avere una grossa chance per imporsi a certi livelli.
Una Reggina che è consapevole di non poter fare grossi voli con la fantasia, ma che deve puntare al concreto e, come detto prima, a stabilizzarsi. La salvezza, magari senza grossi patemi, è l’obiettivo del club amaranto, magari sognando l’approdo alla decima piazza e a quella zona playoff che non deve essere un assillo o una priorità.
MOVIMENTI DI MERCATO e ROSA COMPLETA:

ACQUISTI: Gianola (d, Albinoleffe), Carpentieri (att.), De Francesco (c, svincolato), Kosnic (d, svincolato), Porcino (d, Benevento), Tripicco (a, Crotone), Lo (d, Milan), Bianchimano (a, Milan), Lancia (a, Verona), Sala (p, Ternana), Bangu (c,Fiorentina), Coralli (a, svincolato), Botta (c, svincolato), Knudsen (c, Inter, prestito), Romanò (c, Inter, prestito), Tommasone (a, Inter, prestito), Silenzi (c, Inter), Possenti (d, Reggiana), Mazzone (c, Pescara)

CESSIONI:  Foderaro (c, Isola CR), Zampaglione (a, Palmese), Corso (d, Palmese), Carrozza (d, Crotone), Villa (c, Crotone), Lavrendi (c, Palmese), De Marco (a, Palmese), Roselli (c, svincolato), D’Ambrosio (San Severo), Castaldi (Nocerina), Brunetti, Forgione, De Marco

LA ROSA COMPLETA:

PORTIERI: Licastro, Sala

DIFENSORI: Baccillieri (97′), Cane, Cucinotti, De Bode, Gianola, Maesano, Kosnic, Lo, Porcino, Possenti

CENTROCAMPISTI: Knudsen, De Francesco, Bangu, Botta, Romanò, Silenzi, Mazzone

ATTACCANTI:  Oggiano, Carpentieri (’97), Tripicchio, Bianchimano, Lancia, Coralli, Tommasone

Giovanni Cimino

dir.responsabile TuttoReggina.com



In questo articolo: