ASP: Lavori in fase avanzata e dotazioni in arrivo per il Covid Hospital di Ribera

Lavori in fase avanzata e dotazioni in arrivo per il Covid Hospital di Ribera. Sopralluogo congiunto ieri fra il commissario ASP, Mario Zappia, ed responsabile dell’”Ufficio speciale per il commissario delegato del piano nazionale”, Tuccio D’Urso. Si lavora alacremente e a ritmi intensi all’ospedale “Fratelli Parlapiano” di Ribera per l’attivazione di sessanta posti letto destinati a fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19 (dieci posti di terapia intensiva, dieci di sub-intensiva e quaranta di degenza ordinaria). Si tratta di interventi avviati dall’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento nell’ambito dell’emergenza Coronavirus in Sicilia per i quali ieri mattina, nel corso di un sopralluogo a cui hanno preso parte il commissario straordinario ASP, Mario Zappia, ed il responsabile dell’”Ufficio speciale per il commissario delegato del piano nazionale”, Tuccio D’Urso, è stato verificato l’avanzamento dei lavori.  Nel corso della sua visita l’ingegnere D’Urso ha reso noto che il presidio ospedaliero sarà dotato delle attrezzature acquistate dall’Ufficio speciale, dotazioni essenziali che contribuiranno a fare del “Fratelli Parlapiano” il Covid-Hospital di riferimento per il territorio provinciale.