Asd Casteltermini, Spinello:”Ci possiamo togliere grandi soddisfazioni. Io e Noto…”

L’obiettivo iniziale dell’A.s.d. Casteltermini era valorizzare i giovani locali e sino adesso ci è riuscita a pieni voti.

Sono attualmente 8 i castelterminesi tra le file dei granata: Caruana, Valenza, Antinoro, Genuardi, De Marco, Saccà, Noto e Spinello.

Abbiamo contattato proprio quest’ultimo, il giovane attaccante dopo la partesi all’Akragas è tornato a “casa” per dimostrare tutte le sue qualità e insieme ai suoi compagni, trascinare la squadra granata il più in alto possibile:

 

Archiviata la partita dell’Esseneto si deve subito ritornare alla vittoria per mantenere viva la corsa ai playoff. Che gara ti aspetti domenica e qual è il tuo appello ai tuoi compaesani?

  • Domenica è una gara molto importante, dobbiamo vincere assolutamente. Abbiamo fatto molto bene fino ad ora in questo campionato quindi dobbiamo continuare a confermare tutto il lavoro fatto in maniera positiva. Siamo tre squadre a pari punti quindi non vincendo domenica ci toccherà rincorrere per i playoff quindi ci aspettiamo dai nostri compaesani di essere presenti allo stadio perché con un pubblico caloroso abbiamo più motivazioni per fare bene.

Porti un cognome a livello calcistico molto importante. Se pronto a ripetere ciò che è riuscito a fare tuo padre?

  • Cercherò di fare del mio meglio per mantenere l’importanza del mio cognome. Mio padre è arrivato a livelli importanti, io farò del mio meglio per restare nelle sue orme anche arrivando più in basso (ride, ndr), ma tenendo sempre il mio cognome il alto.

 

Cosa ti ha spinto a tornare a giocare nel tuo paese?

  • Mi ha spinto a tornare a giocare nel mio paese il progetto che mi avevano proposto cioè di puntare sui ragazzi locali e soprattutto mi ha spinto il mio grande amico Giuseppe Noto perché siamo amici fuori dal campo e dentro il rettangolo di gioco mi piace molto dividere il reparto con lui.

Dove può arrivare questo Casteltermini?

  • Questo Casteltermini può arrivare molto in alto e si è visto quello che è stato fatto fino ad ora. Continuando così ci toglieremo qualche soddisfazione.

L’Asd Casteltermini è un mix tra giovani e gente di grande esperienza. Questo fattore ti sta aiutando?

  • Come hai detto tu il Casteltermini è un mix tra esperienza e giovani inesperti e forse è stato anche questo il motivo perché abbiamo fatto bene.
    Perché noi giovani cerchiamo ogni giorno di prendere consigli dai compagni più grandi e cerchiamo di fare sempre del nostro meglio.
    Mi stanno dando una grossa mano d’aiuto perché negli anni precedenti giocando con ragazzi della mia età anche se erano ragazzi che giocavano nei settori giovanili importanti l’impatto con gente più grande è stato molto differente, infatti mi sto ambientando pian piano quindi i compagni più grandi danno molti consigli anche se sono a volte molto pesanti (ride, ndr) però ci aiutano a fare meglio e a non farci arrivare impreparati alla domenica.

La coppia Spinello-Noto entrambi castelterminesi doc, inizia a funzionare?

  • La coppia Spinello-Noto dandoci tempo e spazio credo che farà molto bene sia in campo che fuori dal campo (ride, ndr) e sta cominciando a funzionare.
    C’è ancora tutto il girone di ritorno quindi avendo questo tempo disponibile speriamo di fare bene e segnare perché questo è il nostro compito.
    Io e lui abbiamo caratteristiche diverse quindi è per questo che sono fiducioso che faremo bene.