Asd Casteltermini, De Marco: “Avevo pensato di smettere. Domenica tutta Casteltermini deve riempire il F. Lombardo…”

Giovanni De Marco castelterminese doc è cresciuto calcisticamente tra le fila dell’Asd Casteltermini del patron Sanvito e dopo l’esordio in promozione sotto la guida del mister Mauro Micciché, ha indossato le casacche di Aragona, Campofranco e Libertas Racalmuto.

Ma nel dicembre del 2017 ha deciso di tornare in granata convinto dal patron e dall’entusiasmo che si respirava, dando una mano d’aiuto al suo paese raggiungendo a conquistare la salvezza nella gara secca play out vinta contro il Ravanusa.

Quest’anno per via del lavoro Giovanni non è riuscito ad allenarsi al 100%, ma si è fatto sempre trovare pronto quando chiamato in causa da mister Angelo Vecchio:

 

Domenica al “F. Lombardo” la partita dell’anno contro il Misilmeri seconda forza del campionato. Come state preparando la gara e che match ti aspetti.

  • Noi ci alleniamo duramente durante la settimana affiancati da un grande lottatore come il mister Vecchio. Penso che sarà una partita con molta cattiveria agonistica da entrambi le parti con due squadre che lottano per lo stesso obbiettivo!

In passato hai vestito le maglie dell’Aragona, Campofranco e Libertas. Cosa ti ha spinto nella stagione 20017/2018 a tornare a Casteltermini e quest’anno riconfermarti tra i granata?

  • Innanzitutto di indossare e onorare la maglia del mio paese è sempre un piacere e poi per la società, il mister e un grande gruppo dove siamo riusciti a raggiungere l’obbiettivo salvezza nella partita vinta contro il Ravanusa. Casteltermini è casa mia e vogliamo toglierci qualche soddisfazioni e far divertire i nostri tifosi.

Quest’anno per via del lavoro non sei riuscito ad essere presente al 100%. Qual è il trucco per continuare a stare in forma e a disposizione del mister?

  • A dire la verità all’inizio avevo pensato di smettere, ma la troppa voglia di calcio non me lo ha permesso perché nonostante gli impegni di lavoro, mi alleno tutti i giorni e tengo molto ai ragazzi  e a questi colori.

Domenica per la gara con il Misilmeri sono attesi tanti tifosi misilmeresi. Qual è il tuo appello ai tuoi compaesani per essere presenti in tanti e sostenere i colori granata in questo difficile match?

  • Il mio appello ai nostri tifosi compaesani è quello di essere presenti numerosi perché questa squadra ha bisogno di un grande pubblico caloroso come quello di Casteltermini per raggiungere tutti insieme l’obbiettivo. Forza Casteltermini!!!