ARTE – “Le grida silenziose” mostra GIKO a Palazzo dei Filippini

Le Grida Silenziose” un ossimoro che racchiude la forza di un’espressività che trova spazio nelle opere dell’artista messinese Giacoma Venuti in arte Giko. L’esposizione ospitata dal 7 Dicembre presso la Pinacoteca civica ex collegio dei Padri Filippini rende omaggio alle vittime del mare, attraverso l’unione tra la moderna innovazione tecnologica e l’arcaico impulso di dipingere. Sulle tele e nei frame che a ritmo incalzante si rincorrono sullo schermo, il protagonista è il lento respiro del Mediterraneo. L’artista riesce ad approfondire temi intensi in modo delicato ed emozionante. Oltre cinquanta tra oli su tela, pittosculture e policarbonati retroilluminati che invitano alla riflessione dove ogni pennellata è intrisa di speranza. Nelle tele di Giko le infinite sfumature del mare che separa continenti e popoli, diventano lo scenario in cui si compie il dramma silenzioso di popoli in fuga. Un difficile dualismo: da un lato un’espressività inusuale e senza dubbio accattivante, dall’altro la tragedia di chi decide di affidare la propria vita al mare, sfidando le onde, nella speranza di un futuro migliore. La mostra è patrocinata dal Comune di Agrigento, dalla Regione Siciliana e dall’Associazione The loft art di Messina.

Vernissage venerdì 7 Dicembre alle ore 18.00

 

Giacoma Venuti, Giko.

Artista poliedrica che dal 2011 ha intrapreso un percorso di specializzazione nell’arte digitale. Ha studiato pittura all’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria sotto la guida di Italo Scelza e Xante Battaglia. Ha partecipato a numerose mostre personali in Italia e all’estero.

 

GIKO – “ Le grida silenziose”

a cura di Maria Rosso

 

Vernissage: Venerdì 7 Dicembre alle ore 18.00

 

Periodo: 7 Dicembre 2018 – 12 Gennaio 2019

Sede espositiva: AgrigentoPinacoteca Civica – Palazzo dei Filippini, Via Atenea 270

Orari : Dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.30