Arriva Hannibal ed è caldo record

Da domani, 16 maggio, e per qualche giorno, la temperatura potrebbe essere ancora più calda, con valori record, anche se gli esperti parlano di “una  tendenza  ancora da confermare”.  Picchi fino a 33 gradi, afa e temperature tipiche del mese di luglio. Un anticipo di estate che arriva senza troppo preavviso anche in Sicilia. Già in questo fine settimana stiamo avendo a che fare con Hannibal, l’anticiclone africano che fa alzare le temperature di almeno 8 gradi sopra la media del periodo. Temperatura che spingono a tirare fuori dall’armadio i costumi e, per chi riesce, improvvisare un primo bagno a mare. Un vero e proprio “cammello meteorologico”, come lo definiscono gli esperti, che promette di rimanere sulla nostra Penisola per almeno dieci giorni. Si prevedono temperature elevate almeno fino al 20-22 maggio, anche se tutto dovrà essere confermato man mano che si andrà avanti con le giornate. A “salvarci” in questo momento – come spiegano i meteorologi – è il bacino del Mediterraneo dove l’acqua è ancora fresca, con temperature intorno ai 20 gradi. Altrimenti, con questo anticiclone, se fossimo stati in agosto, quando i mari sono già caldi, saremmo arrivati a temperature intorno ai 39 gradi.