Arrestato titolare di pasticceria a Porto Empedocle

I carabineri di Porto Porto Empedocle, hanno arrestato per furto di energia elettrica, un commerciante di 29 anni, Fede Raimondo, titolare di una pasticceria. L’uomo si sarebbe approvvigionato illecitamente di energia elettrica mediante un apparato fraudolento, nella fattispecie un magnete, eludendo la regolare misurazione e contabilizzazione della fornitura viziata dalla presenza di suddetto maghete che garantiva un risparmio sulla fornitura pari al 94.4% della potenza complessivamente erogata.