Arredare il giardino: 5 consigli

Possedere un giardino è una grande fortuna, soprattutto all’interno di contesti abitativi cittadini dove uno spazio verde è un ottimo modo per rilassarsi e riprendersi dopo le fatiche della routine quotidiana. Arredarlo in maniera corretta non è affatto difficile, è solo necessario seguire una serie di accorgimenti che possano garantire un effetto davvero ottimale e sempre gradevole alla vista.

 

Il consiglio, infatti, è quello di scegliere un arredo che non passi mai di moda e non possa stufare dopo l’entusiasmo iniziale, garantendo sempre una figura impeccabile.

 

In questo articolo vi forniremo cinque utili consigli che potranno aiutarvi a compiere le scelte migliori, senza spendere una fortuna ma inserendo mobili da giardino o comunque accessori  di valore dal punto di vista estetico e disponendoli nella maniera più armonica possibile.

 

Inserire un tavolo con delle sedie

Il primo passo da compiere quando si decide di rendere uno spazio esterno vivibile è creare un’area conversazione o una zona dove sia possibile mangiare all’aperto.

 

Se avete la fortuna di possedere un patio o una discreta metratura coperta posizionate gli elementi al di sotto di questo così da poter sfruttare il tutto anche a ridosso della stagione estiva.

 

Un tavolino basso con delle poltroncine contribuirà invece al relax serale, magari con un buon libro e una bevanda fresca. Se c’è la possibilità di aggiungere una sdraio da giardino anche meglio. 

 

Attenzione alle luci

Possedere un buon sistema di illuminazione significa esaltare i punti di forza del vostro giardino e celare quelli che invece meriterebbero una serie di accorgimenti per divenire realmente validi.

 

Disponete pertanto delle delle luci calde su tutto il perimetro dell’area verde e dei punti luce sopra le superfici rialzate così che possano essere il fulcro della conversazione in maniera decisamente intima e discreta.

 

Esistono in commercio numerose soluzioni interessanti con un ottimo rapporto qualità prezzo, come ad esempio dei lampioncini da inserire direttamente nel terreno o delle sfere che offrono anche un notevole effetto scenico.

 

Realizzare una pedana

Qualora lo spazio a disposizione fosse abbastanza ampio e caratterizzato da erba, una soluzione decisamente utile e gradevole potrebbe essere quella di creare una pedana in legno sollevata rispetto al terreno, che possa circoscrivere il tutto e donare un’idea di maggiore dinamismo e modernità.

 

In tal modo gli ospiti potranno usufruire del giardino con ogni genere di calzatura e in diverse condizioni climatiche, non dovendosi preoccupare del manto erboso.

 

Inserire i complementi di arredo

Dopo aver selezionato i principali elementi, è giunto il momento di divertirsi con oggetti originali che possano arricchire la zona.

 

Scegliete uno stile ben preciso e utilizzate complementi di arredo che si leghino bene tra loro creando un impatto visivo armonico anche dal punto di vista della disposizione e delle cromie.

 

Via libera pertanto a lanterne, cuscini, candele e tessili di vario genere, che parlino della vostra personalità a prima vista.

 

Giochi d’acqua

Infine, perché non arricchire lo spazio con una fontana dalle fattezze classiche o moderne posta proprio al centro della zona centrale? Sarà estremamente interessante sentire l’acqua che fluisce e nello stesso tempo rilassarsi con un ottimo bicchiere di vino in mano.