Armato di coltello rapina supermercato, è caccia al bandito solitario

Un malvivente solitario, con il volto travisato da uno scalda collo, e armato di coltello, si è fatto consegnare i soldi che c’erano dentro la cassa, circa 200 euro. La rapina è stata messa a segno, al supermercato “Like”, nel centro di Campobello di Licata.

E’ successo, l’altra sera, poco prima dell’orario di chiusura dell’esercizio commerciale. Arraffato il “magro” bottino, il bandito si è allontanato velocemente dalla zona.

Scattato l’allarme, al market sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Campobello di Licata, e i loro colleghi della Compagnia di Licata, i quali, hanno avviato le ricerche del rapinatore in tutta l’area circostante. Fino a ieri sera dell’individuo nessuna traccia.

Non è escluso che possa trattarsi dello stesso responsabile di altre rapine, compiute alcuni giorni fa, ai danni di distributori di carburanti di Canicattì, Ravanusa e Licata, e di un tabacchi, sempre nell’abitato licatese.