Appartamento brucia, anziano ustionato a Canicattì

Il peggio è passato per un anziano di Canicattì dopo che l’appartamento dove vive è andato in fiamme, ieri mattina, in Largo Aosta, nel centro di Canicattì.

L’uomo, di 80 anni, aveva appoggiato della biancheria, per farla asciugare, sopra una stufetta, ma l’incauta azione ha provocato un incendio che si sono propagate nella camera da letto dove lo stesso stava riposando.

L’anziano, accortosi di quanto stava succedendo, si è prodigato nel tentativo di spegnere il rogo, rimanendo però ustionato.

Sul posto, dopo l’allarme dei vicini di casa, sono giunti i vigili del fuoco che hanno provveduto a spegnere le fiamme e a soccorrere l’uomo che è stato trasportato in ambulanza all’ospedale Barone Lombardo di Canicattì