Ancora un nido di Caretta caretta a Porto Empedocle

I volontari del WWF di Porto Empedocle hanno individuato ancora un nido di tartaruga marina sull’arenile vicino al lido Oasi. Eroi di questa avventura sono i fratelli Leonardo e Dario Bonamico, che tutti i giorni e a tutte le ore svolgono un servizio di sorveglianza della spiaggia di ponente con meticolosa attenzione.
Immediatamente, il nostro Gino Galia si è precipitato per eseguire le ricognizioni previste dal protocollo, mentre gli altri volontari arrivavano per dare man forte alla messa in sicurezza del sito. Intanto, dopo Ferragosto, è attesa la schiusa del primo nido trovato ai primi di luglio.