“Amori (im) possibili”: secondo martedì di rassegna cinematografica al Posta Vecchia

Dopo il successo dello scorso martedì, prosegue la rassegna cinematografica promossa dall’intellettuale Beniamino Biondi, dal titolo “Amori (im) possibili. Una rassegna ospitata al Teatro Posta Vecchia di Agrigento e distribuita nei tre martedì di dicembre per tre diverse proiezioni cinematografiche.

Domani Martedì 10 dicembre alle ore 20:30 verrà proiettato il film Il piacere e l’amore (Turchia, 2006) di Nuri Bilge Ceylan.

Il film para di un amore altalenante, in fuga, capriccioso e  inafferrabile. E’ la rappresentazione  del disamore, che ribalta prassi e attese di chi l’osserva. Una separazione coniugale e i suoi paradossi.

Gli attori vivono le dinamiche note ad ogni coppia: la fine dell’intesa, le parole dette ove non si deve, le separazioni e le ricongiunzioni inaspettate. Tutto ruota attorno a un mappamondo sentimentale e all’astuzia di chi lo fa ruotare. Così può diffondersi la malattia sentimentale a un semplice tocco o ad un colpo di tosse. Il titolo originale, Iklimer, significa “I climi”, e si riferisce agli spostamenti interiori dei due protagonisti, due borghesi problematici e irrisolti. Un’ora e mezzo di avventura, in cui l’inerzia è verità, tra i divani e un tavolo da salotto in cui l’amore si fa “alla turca”.

Dal massimo autore turco del momento, Nuri Bilge Ceylan, già pluripremiato a Cannes 2003 per “Uzak”, arriva una nuova intensa esplorazione del paesaggio umano e dell’anima nella Istanbul di oggi, emblema di una nazione fertile e controversa, dove convivono l’aria greve e la neve, zone erbose e distese gelide rinsecchite, distese affascinanti ma difficili quanto le anime dei protagonisti.

Posto unico: 5 euro

 

A ciascun film sarà dedicata un’introduzione critica con dibattito finale

 

Per info e prenotazioni: 0922.26737 – 349.0642732