Altri due casi di Covid al Tribunale di Agrigento

Dopo un cancelliere, altri due casi di Covid-19 al Tribunale di Agrigento. Tamponi positivi per un magistrato e una impiegata della Procura della Repubblica, entrambe già vaccinate. Sono risultate positive alla variante inglese. Il procuratore capo Luigi Patronaggio ha deciso dunque di sospendere tutte le attività, e ha disposto la sanificazione dei locali, a tutela sella salute del personale e degli utenti.

Le modalità di prestazione dell’attività lavorativa saranno effettuate in modalità smartworking per tutto il personale amministrativo, e di magistratura, non impegnato in turni esterni o di reperibilità.

Sarà a distanza la partecipazione alle udienze, dove sarà possibile, con modalità telematiche secondo i protocolli già approvati in precedenza, al tribunale di Agrigento. Vietati inoltre l’ingresso nei locali della Procura agli utenti e agli avvocati.