Allerta meteo arancione ad Agrigento e provincia

Il Dipartimento di Protezione Civile della Regione Siciliana ha diramato l’avviso di allerta meteo a livello “arancione” nella provincia di Agrigento. Dalla sera del 25 settembre, e per le successiva 24 ore, l’allerta riguarda il rischio-meteo-idrogeologico e idraluco. Nell’avviso di legge di precipitazioni diffuse a prevalente carattere di rovescio o temporale sui settori orientali.  I fenomeni saranno accompagnati d rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

AGRIGETO – A questo proposito il sindaco di Agrigento ha firmato l’Ordinanza di seguito allegata: LEGGI L’ORDINANZA FIRMATA DAL SINDACO DI AGRIGENTO (CLICCA QUI) Ecco i divieti emessi dal sindaco Firetto. Il primo cittadino: “consiglia di evitare in caso di piogge intense il transito veicolare e pedonale in tutte le zone interessate da: allagamenti, esondazioni con particolare riguardo al Villaggio Mosè. Nel dettaglio le zone interessate sono: via dei Fiumi, viale Leonardo Sciascia. Attenzione anche a San Leone con riferimento nelle sponde del fiume Akragas, lungomare Falcone e Borsellino e viale delle Dune. Allerta anche a Fiume Naro con riferimento delle dighe San Giovanni e Furore”. Il sindaco mette in risalto “la zona del fiume Ipsas tratto nei pressi dell’incrocio tra la strada provinciale per Favara sulla strada statale 640 e fiume Drago nei pressi di contrada Borsellino. Evitare, in caso di piogge intense, il transito veicolare e pedonale in tutte le zone elencate con particolare attenzione per il viale della Vittoria, via Giovanni ventitresimo, via Venticinque Aprile, via Pietro Germi. Inoltre ordina anche alla polizia locale ed a tutte le forze dell’ordine di procedere – dove necessario – di procedere all’eventuale sgombero di edifici ed alla chiusura di strade  e ponti”.  Ordinanza–meteo

SCIACCA – Il sindaco Francesca Valenti ha diramato un avviso di allerta meteo alla popolazione, facendo seguito al bollettino di questo pomeriggio del Dipartimento della Protezione Civile della Regione Siciliana. Previsto maltempo nelle prossime ore.

Dalla serata di oggi e per le successive nove/dodici ore sono previste nel nostro territorio condizioni meteorologiche con criticità “ARANCIONE” per “RISCHIO METEO-IDROGEOLOGICO E IDRAULICO”.

 

LICATA – A seguito di quanto comunicato dal Dipartimento di Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, l’Amministrazione comunale informa la cittadinanza che dalle ore 16,00 di oggi, martedì 25 settembre, fino alle ore 24,00 di domani 26 settembre, è in corso un’allerta meteo di tipo “arancione”.

Nell’attivare la macchina comunale al fine di tenere sotto controllo il territorio, con particolare riferimento alle zone maggiormente a rischio allagamento, idrogeologico e idraulico,  dal Palazzo di Città, si invita la cittadinanza a prestare attenzione in caso di attività esterne.

Sulla base di quanto indicato dal Dipartimento di Protezione Civile, sulla Sicilia Occidentale, specie nei versati meridionali, sono previste precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale, accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento”.