Alla Uil di Agrigento arrivano i ragazzi del Servizio civile universale

Il progetto Amesci – ADOC nasce dalla necessità di soddisfare i bisogni di supporto, informazione e tutela in materia consumeristica dei cittadini dei comuni siciliani coinvolti, concentrandosi in particolar modo sulle richieste e sulle esigenze dei consumatori senior, più vulnerabili rispetto alla complessità e alle insidie del mercato e più facili vittime di frodi e raggiri rispetto alle altre fasce della popolazione. A questo scopo, in continuità con le azioni avviate nelle precedenti annualità, il progetto propone un intervento strutturato volto a dare nuovo vigore all’attività delle sedi Adoc Sicilia coinvolte, ottimizzando e potenziando i servizi di orientamento e consulenza forniti dagli Sportelli, nonché incrementando ed estendendo il flusso informativo a supporto del consumatore. Il Segretario della UIL di Agrigento, Gero Acquisto sottolinea l’importanza del servizio civile universale: “Questo progetto Adoc rappresenta un’opportunità per i ragazzi di inserirsi in un contesto “lavorativo” differente e approfondire tematiche ad oggi molto rilevanti e allo stesso tempo è un’occasione per l’intera struttura UIL per il potenziamento delle campagne di divulgazione, formazione e sensibilizzazione in materia consumeristica. La nostra Organizzazione e le Associazioni ad essa connesse svolgono un ruolo di grande rilevanza e rendono la Uil sempre più vicina alle persone”.