Aldo Capitano(USB), scrive all’ASP di Agrigento: chiede chiarimenti e trasparenza

Il dirigente sindacale provinciale del‘USB, Aldo Capitano, scrive all’ ASP di Agrigento ed in particolare al Direttore Amministrativo Paolo Tronca. 

Ai sensi di legge- scrive- Le chiedo, responsabilmente, la copia del verbale della  Commissione,in quanto non ne ho avuto copia, in cui erano presenti la Dott.ssa 
Cinzia Schinelli (ASP),il Dott.Gaetano Mancuso (ASP) , il sottoscritto (nella  qualità di Rappresentante del Sindacato USB) e la Sua persona (nella qualità di 
Presidente della Commissione indetta dall’Assessorato regionale alla salute per  obiettivi chiarimenti e trasparenza amministrativa), avente per oggetto: “assegnazione posizioni organizzative a Sindacalisti per sospetta incompatibilità “, indetta, ripeto, anche per volontà dell’Assessorato Regionale alla salute che in quella occasione Lei ha rappresentato”.

Capitano chiede dunque, di avere in breve tempo,  la copia  del suddetto verbale ad integrazione di un procedimento già avviato in proposito. In caso contrario, sarà avviata altra procedura a riguardo.

Per quanto concerne la spesa relativa alle terapie dei disabili, per il momento di Casa della Speranza e dell’AIAS, l’ Unione Sindacale di Base, intende avere chiarimenti sulle spese svolte sia mensilmente che per l’intero anno per ciascun ammalato e chiede la spesa relativa alle forniture di pannoloni, traverse, ausili, presidi, lettini, sedie a rotelle, girelli, il tutto per disabili. Il tutto pubblicato, con le spese dettagliate, nel sito ufficiale della ASP di Agrigento.

Infine, Capitano vuole sapere di più in merito alla funzionalità della Struttura Complessa U.O. di Chirurgia Vascolare e con precisione i dati relativi al
numero dei ricoveri, degli interventi chirurgici effettuati sia normali che in regime di urgenza e la casistica operatoria dal momento in cui è stata resa operativa fino ad oggi, ed in riferimento anche al regime passato in altre unità all’Ospedale di Licata. Se si sono praticati particolari interventi di Chirurgia Vascolare.

Questo sindacato– conclude il dirigente rivolgendosi anche al direttore sanitario dell’ASP Silvio Lo Boscochiede, altresì, chiarimenti in merito ai costi della organizzazione delle strutture, sin dall’inizio e la gestione in questi anni ed attuale. In particolare il rapporto costi/benefici e la casistica d’interventi a buon fine ed eventualmente anche trasferimenti di ammalati”.