Al termine del match a commentare la vittoria è stato il match winner Totò Salvatore Cocuzza

 Queste le sue parole: “Il rigore? Se il portiere non mi sbatte addosso io faccio gol. Sono contento perchè a gennaio stavo andando via per tanti motivi e poi mi hanno riaccolto alla grande. Ho sofferto molto perché venivo da un infortunio grave e stare sette mesi fuori non è facile. Cosa è successo? Mi sono rimesso in gioco, non avevo nulla da perdere. Quando si tocca il fondo si può solo risalire. Abbiamo ricreato entusiasmo, il pubblico è stato devastante. Faremo di tutto per salvarci e giocheremo ogni gara come una finale. La dedica del gol? A mia figlia e mia moglie che mi hanno sostenuto tanto”.