Akragas: un top player per l’attacco, ingaggiato il bomber Silvano

La Società dell’Akragas è lieta di annunciare l’ingaggio del forte attaccante napoletano Antonio Silvano classe ’95, in arrivo dal Sersale, formazione attualmente terza in classifica nel campionato di Eccellenza, girone A, della Calabria. Cresciuto nelle giovanili del Napoli e un trascorso nelle stesse categorie della Juve Stabia. Antonio Silvano ha parecchi campionati alle spalle disputati in Eccellenza campana, siciliana, veneta e molisana, con intermezzo in Serie D alla Nuova Gioiese conditi da più di 100 goal in carriera. In particolare nella stagione 2019-2020 con la maglia della Sancataldese in Eccellenza ha totalizzato 16 presenze e realizzato 10 reti, fino al mese di dicembre. Poi è stato ingaggiato dal Portomansuè (Eccellenza Veneta) realizzando 14 gol in 18 presenze. Nella stagione 20202-2021 era stato ingaggiato dalla Pro Favara per poi passare al Termoli Calcio (Eccellenza molisana) dove ha messo a segno, tutti su azione, 9 gol in 12 presenze. Si tratta di un vero e proprio top player per l’Eccellenza e il suo ingaggio non è stato per nulla semplice per la dirigenza biancoazzurra. Il Direttore sportivo Giuseppe Cammarata è riuscito a strapparlo alla concorrenza di diversi club, anche di categoria superiore. Antonio Silvano, oggi pomeriggio, ha assistito alla partita di Coppa Italia contro lo Sciacca, allo stadio Esseneto di Agrigento e ha incontrato i nuovi compagni di squadra e lo staff tecnico. Al termine del derby ha posato con la maglia dell’Akragas e si è intrattenuto con la Presidente Sonia Giordano e il Direttore generale Giuseppe Deni. Il bomber Antonio Silvano domani mattina sosterrà il primo allenamento con l’Akragas ed è a disposizione per i prossimi impegni ufficiali della formazione biancoazzurra.