Akragas hai cuore, grinta e qualità : il Catania è al tappeto _FOTO

Akragas hai cuore, grinta e qualità : il Catania è al tappeto.

Per i rossassuri il Gigante resta un tabù, in due stagioni non è mai riuscita a batterlo .

DOMENICO VECCHIO

La corazzata Catania si schianta all’Esseneto, contro un’Akragas che oltre a cuore e grinta, mette in campo anche qualità, coraggio e organizzazione tattica. Magistrale la rete di Pezzella, eccezionale il rigore di Salvemini, stupenda la parata di Pane che neutralizza il secondo rigore di Mazzarani, una respinta che vale una vittoria ottenuta al culmine di una grande partita, la migliore di tutta la stagione vista all’Esseneto. L’Akragas vince il derby  in rimonta e all’Esseneto è apoteosi. Chi pensava che l’Akragas, in disarmo, fosse ormai finita, si sbagliava, perchè la squadra di Di Napoli non solo è viva, ma lancia dopo il successo nel derby, un chiaro messaggio al campionato, in chiave salvezza. (DV)

TABELLINO
AKRAGAS – CATANIA 2-1
MARCATORI: 11’ rig. Mazzarani (CT), 58’ Pezzella (AK), 73’ Salvemini (AK),
AKRAGAS: Pane, Mileto, Riggio, Sepe, Coppola, Palmiero, Bramati, Pezzella, Longo, Cochis (46’ Klaric), Salvemini (80’ Cocuzza). A disp: Addario, Leveque, Caternicchia, Privitera, Mazza, Tardo, Sicurella, Rotulo, Petrucci. Allenatore: Raffaele Di Napoli
CATANIA: Pisseri, Bergamelli, Scoppa (80’ Fornito), Gil, Pozzebon (61’ Barisic), Marchese, Di Grazia (80’ Manneh), Biagianti, Parisi, Mazzarani, Tavares. A disp: Martinez, Bucolo, Natale, De Rossi, Piermarteri. Allenatore: Pino Rigoli
ARBITRO: Manuel Volpi di Arezzo; ASSISTENTI: Marco Pacioni e Nicola Mariottini entrambi di Arezzo
NOTE: Ammoniti: Salvemini, Palmiero e Bramati (AK), Bergamelli (CT); recupero: 1’ PT- 5’ ST; spettatori: 2700

http://giphy.com/gifs/PUpovpZ9VQb16/html5

LEGGI ANCHE :

Totò Catania dedica la vittora a Tirri, l’AD risponde : serve il sostegno di tutti e ci salveremo

LE FOTO