Akragas, domenica la posta in palio vale tanto

Domenica 15 maggio l’Akragas scenderà in campo all’Esseneto,nella finale play-off del girone A del campionato di eccellenza siciliano, per affrontare il Misilmeri, in un confronto che potrebbe permettere ai biancazzurri di accedere ai play-off nazionali. Per l’Akragas, nonostante il vantaggio di giocare in casa e del doppio risultato, l’incontro si presenta particolarmente difficile dato che il Misilmeri è un avversario di tutto rispetto, per l’ottimo campionato disputato e per la presenza in squadra di alcuni giocatori che hanno militato per diversi anni in categorie superiori. Le due squadre si sono affrontate durante la stagione regolare e i risultati hanno dato ragione alla formazione biancazzurra che ha ottenuto un ottimo pareggio in quel di Misilmeri e si è imposta in casa con una vittoria di misura. Il Misilmeri è una squadre temibile fuori casa avendo ottenuto durante il campionato otto vittorie in campo esterno. La squadra palermitana è, inoltre, in gran forma, come dimostrato nel netto successo ottenuto domenica scorsa nella semifinale play-off contro la Pro Favara. È opportuno che l’Akragas cerchi in ogni caso la vittoria per evitare sorprese finali e per dare seguito a quanto fatto nel girone di ritorno nel quale i biancazzurri hanno ottenuto dieci vittorie e quattordici risultati utili consecutivi. Si prevede un notevole afflusso di pubblico, anche proveniente da Misilmeri, in una partita che per l’Akragas può rappresentare un trampolino di lancio per ritornare nel calcio che conta.