Akragas – Canicattì, lo spettacolo è sugli spalti – VIDEO

Il big match di Eccellenza tra Akragas e Canicattì finisce 0-0. Il vero spettacolo è stato sugli spalti dell’Esseneto con una nutrita presenza di tifosi ospiti.

Aragas 0

Canicattì 0

Akragas: Paterniti, Lala (41′ pt Procida), Mannina, La Rocca (14′ st Incardona), Cipolla, Ferrante (27′ st Giarrusso), Biondo, Licata, Gambino, Treppiedi, Taormina (34′ st Santangelo). A disp.: D’Angelo, Daoudi, Pirrone, Ruggeri, Caternicchia. All. Vullo

Canicattì: Valenti, Cammarella, Tedesci, Pira (41′ st Malluzzo), Di Mercurio, Maggio, Iezzi (34′ st Fiore), Greco, Matera, A. Caronia, V. Caronia. A disp.: Prisco, Calabrese, Lauria, Sanny, Cascio, Filippone, Sinatra. All. Romano

Arbitro: Sgro di Albano Laziale

Note: espulso Greco al 20′ st

Pareggio inutile tra Akragas e Canicattì. Si, perché la sfida terminata a reti bianche dello stadio Esseneto, permette alla capolista Dattilo di mantenere invariato il distacco dalle inseguitrici e di mantenere la testa della classifica. Le squadre di Vullo e Romano, si sono affrontate a viso aperto, mostrando grande intensità per buona parte del match. Davanti ad un pubblico numeroso, al fischio finale hanno festeggiato gli oltre trecento tifosi biancorossi che hanno assiepato il settore «ospiti». Delusi, invece, i supporters akragantini che speravano nel sorpasso.