Agrigento, video poker illegali: chiusura e multa da 100 mila euro per una sala giochi

Video poker illegali in una sala giochi del centro storico di Agrigento.  I poliziotti della sezione “Volanti”, i funzionari dei Monopoli e le unità cinofile delle Fiamme Gialle hanno controllato le apparecchiature risultate irregolari, poi sequestrate. Per i proprietari la salata multa di 100 mila euro e la chiusura dell’esercizio. 

Ad essere controllata anche una sala giochi della Via Manzoni ma lì è risultato tutto regolare.

Le operazioni di contrasto al gioco illegale, volute dal questore Maurizio Auriemma, non si fermano qui. Sono previsti altri accertamenti e controlli già pianificati.