Agrigento, uomo con tosse e febbre: scatta il protocollo sul Coronavirus

Un uomo colto da un malessere è stato soccorso nei pressi della stazione ferroviaria. E’ successo verso l’una della notte in piazza Marconi, di fronte l’ingresso della stazione ferroviaria di Agrigento. Tutto ha avuto inizio quando alla centrale operativa del 118 è giunta una chiamata. Sul posto, immediatamente è arrivata l’ambulanza “Alfa2”.
Gli operatori sanitari si sono subito accorti, che il soggetto aveva una brutta tosse. E’ scattato il protocollo sul Coronavirus.
I sanitari hanno indossato tutte le protezioni del caso, e lo stesso hanno fatto con il paziente.

Tutto questo mentre proseguono senza sosta i controlli stradali dei carabinieri del Comando provinciale e degli agenti delle Volanti e della Stradale di Agrigento. Sono 50 le persone, complessivamente denunciate per inosservanza al provvedimento dell’autorità (articolo 650 del codice penale) nel corso degli innumerevoli controlli eseguiti questa settimana, per far rispettare il decreto del presidente del Consiglio. Da ricordare che le autocertificazioni acquisite verranno vagliate e sottoposte a ulteriori controlli e, se dal caso se vi sono delle inesattezze o irregolarità, scatteranno le denunce.

Leggi anche: Editoriale. Coronavirus, appello ai giovani: restate a casa in questo week end