Agrigento, si ferma poi riparte investendo un carabiniere: arrestato

Ad Agrigento, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno arrestato per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale Sergio Rotondo, ventinovenne di Agrigento, di professione gessista.

Lo stesso, nella mattinata odierna,  in via XXV Aprile, alla guida del proprio motociclo, dapprima si fermava all’ alt imposto dai militari e poi in maniera repentina riprendeva la marcia, urtando con la parte posteriore del veicolo un carabiniere facendolo cadere. Il giovane veniva rintracciato successivamente presso la propria abitazione. Il carabiniere nel frattempo ha dovuto ricorrere alle cure ospedaliere. L’arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari.