Agrigento, rom esibiva neonata per l’elemosina: denunciata

Rom esibiva la figlioletta per l’elemosina: denunciata
Denunciata una donna rom che “esibiva” la figlia di appena 4 anni chiedendo l’elemosina ai passanti. La Polizia di Stato della sezione volanti di Agrigento ha così fermato la donna di 20anni denunciandola per impiego di minore nell’accatonaggio.

Al Villaggio Mosè, su segnalazione di alcuni passanti, i poliziotti si erano recati ed hanno constatato che la nomade, tenendo in braccio la bimba , la porgeva alla vista dei dei passanti per impietosirli e convincerli a concederle l’elemosina. Sono scattati i controlli e la conseguente denuncia.

In alcuni comuni italiani, esiste un regolamento municipale, che vieta l’accattonaggio.