Agrigento, rissa tra commercianti, interviene la polizia

Una lite, che si è trasformata in una vera e propria rissa è stata sedata dagli agenti della sezione Volanti della Questura di Agrigento che sono dovuti intervenire al Villaggio Mosè per placare le ire di due commercianti.

Uno dei due, un trentenne è stato denunciato in stato di libertà, alla procura della Repubblica, per possesso di oggetti atti ad offendere.

Il commerciante, infatti, è stato trovato in possesso di un bastone che avrebbe utilizzato per colpire il rivale.

Sembra che tutto abbia avuto come origine motivi futili.