Agrigento, punta fucile da sub a coniugi e ferisce donna a pietrate: denunciato

Un disoccupati agrigentino di 40 anni è stato denunciato, per l’ipotesi di reato di minaccia aggravata, nei confronti di una coppia di coniugi. Il fatto è avvenuto la scorsa sera in via Gioeni, arteria del centro cittadino.

Evidentemente tra le due famiglie non scorre buon sangue da diverso tempo. Il 40enne, alla vista dei coniugi, ha prima puntato un fucile da sub all’indirizzo dell’uomo. Successivamente ha scagliato una pietra nei confronti della donna che è stata colpita alla testa.