Agrigento, pre-season a chilometro zero: tante amichevoli in tutta la Sicilia

Ultimi giorni di vacanza per la Moncada Agrigento che il 23 agosto si ritroverà al PalaMoncada per cominciare la preparazione in vista della nuova stagione. Allenamenti in sede e «pre-season» a chilometri zero. Al contrario degli altri anni, infatti, la Moncada ha deciso di preparare la stagione con test amichevoli disputati su scala regionale. Sfide sono previste con i parigrado di Capo D’Orlando e Trapani, poi la Fortitudo prenderà parte al torneo di Reggio Calabria. Per le sfide regionali, le date ci sono già, ma sono da definire le sedi che ospiteranno le partite. Domenica 9 settembre la prima partita tra Orlandina Basket e Moncada Agrigento con sede da definire. Probabile che si giochi a Caltanissetta, sede che farebbe comodo ad entrambe le squadre. Mercoledì 19 settembre, ancora Fortitudo-Orlandina Basket, partita che questa volta si giocherà al PalaMoncada di Agrigento. Domenica 23 settembre nuova sfida tra Orlandina e Moncada: anche qui, la sede è ancora da definire. Sabato 29 e domenica 30, la squadra di coach Franco Ciani prenderà parte al Memorial Sant’Ambrogio con Scafati, Trapani e Orlandina. Il torneo si giocherà al PalaCalafiore di Reggio Calabria. Anche se Agrigento non ha ancora ufficializzato le date sul proprio sito web, è probabile che a queste sfide si aggiungano altre partite giocate in provincia, utili a rodare il roster in attesa dell’inizio del campionato.

La Serie A-2, targata 2018/2109, prenderà il via il 6 ottobre con la sfida proprio tra Agrigento e i paladini messinesi. La stagione regolare si concluderà il weekend del 20 aprile. Fortitudo e Orlandina quindi, arriveranno al primo derby stagionale conoscendosi a memoria.

Intanto in questi giorni, alla spicciolata, sono cominciati a rientrare in città alcuni atleti della Moncada. Mancano ancora gli americani, ma gente come Pepe, Evangelisti ed Ambrosin sono già nella città dei templi per prepararsi al ritiro. “È importante che i giocatori si facciano trovare pronti – aveva detto nei giorni scorsi Franco Ciani, lanciando un chiaro messaggio a ciascuno dei componenti della rosa – Quello che ci aspetta sarà una preparazione più pesante rispetto allo scorso anno”.

Ciani, inoltre, pare intenzionato a voler sfruttare tutti i componenti della rosa, per una rotazione ampia ed equilibrata dell’organico.
Domenico Vecchio