Agrigento, liquami in strada nel centro storico . SOS dei cittadini

SPAZIO ALLE SEGNALAZIONI DEI LETTORI:

SOS lanciato dai residenti. La fuoriuscita di copiosi liquami da un tombino della condotta fognaria posto sulla via Neve, nel cuore del centro storico di Agrigento, crea forti disagi ai residenti.

Da diversi giorni infatti da un tombino della via Neve, nel centro storico di Agrigento ( città che si vuole candidare a capitale della cultura 2020?) trasbordano, secondo i residenti, enormi quantità di liquami che oltre a rendere l’aria nauseabonda e irrespirabile, producono una situazione di emergenza igienico sanitario visto che il liquame viene trasportato all’interno delle abitazioni tramite il normale calpestio dei passanti.
Nonostante le ripetute e costanti segnalazioni agli enti preposti al controllo di tali emergenze (polizia municipale, ufficio tecnico comunale e Girgenti Acque) gli abitanti della zona non hanno avuto alcuna risposta per risolvere il grave problema che persiste da più di dieci giorni.
La segnalazione alla redazione vuole essere l’ennesimo richiamo e grido di allarme per le cattive condizioni igienico sanitarie in cui gli abitanti del centro storico della città di Agrigento sono costretti a vivere con la speranza che si trovi una soluzione immediata e definitiva al problema. Le foto sono state inviate al nostro numero whatsapp. Al momento della pubblicazione non è stato possibile parlare con i rappresentanti degli organi preposti chiamati in causa dai residenti.