Agrigento, la polizia incontra gli studenti dell’Itc Foderà-Brunelleschi

La Polizia  di Stato di Agrigento ha incontrato, ieri, i ragazzi dell’istituto Itc Foderà-Brunelleschi.

L’incontro, alla presenza dei funzionari della Questura, era stato concordato nelle settimane passate tra il questore di Agrigento Maurizio Auriemma e l’autorità scolastica provinciale.

All’Itc era presente anche il dirigente della divisione polizia amministrativa sociale e dell’immigrazione della Questura, Fatima Celona. Sono stati affrontati i temi della necessità di contrastare mentalità mafiose e rafforzare la cultura della legalità.

Si è parlato inoltre di prevenzione all’uso e abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti, il contrasto al bullismo, anche alla luce delle recenti novità normative in materia di cyber bullismo, e il rispetto del codice della strada per prevenire gli incidenti stradali.

L’incontro, inoltre, è stato arricchito dal contributo del personale Asp di Agrigento che si è soffermato sugli aspetti psicologici connessi all’uso delle droghe. Inoltre, al fine di contrastare i fenomeni indicati, è stata illustrata la nuova applicazione Youpol, dove i giovani possono segnalare, anche in forma anonima, episodi di spaccio di sostanze stupefacenti e bullismo. Sono in calendario, nei prossimi giorni, ulteriori incontri.