Agrigento, il Tempio della Concordia da “una prospettiva troppa insolita”

“Dal 15 di luglio al 15 settembre 2019 sarà possibile visitare il tempio della Concordia da una prospettiva insolita: utilizzando le strutture di protezione posizionate sul pavimento della cella e della peristasi, il tempio sarà visitabile all’interno”.

Nel darne notizia il direttore del Parco Valle dei Templi Giuseppe Parello aggiunge che “si potrà ammirare la cella e percorrere la peristasi, vivendo un’esperienza che punta alla percezione dell’architettura templare e del paesaggio circostante da un punto di vista “divino”. Si potranno cogliere l’essenza del monumento e tutte le sue trasformazioni, da luogo di culto per la religione dei Greci a importante centro della cristianità. Sono state infatti programmate – anticipa il direttore del Parco – delle visite straordinarie su prenotazione per gruppi di 30 persone che potranno vedere tutti i dettagli della magnifica costruzione con la guida esperta di un archeologo”.

Inoltre, “grazie agli apprestamenti temporanei realizzati di recente per l’accesso al tempio sarà possibile la visita anche agli ospiti con difficoltà motorie, nello spirito dell’archeologia inclusiva che, come è noto, caratterizza la politica culturale del Parco. Le strutture temporanee che permetteranno di godere di una visita davvero unica – conclude il direttore Parello – sono state messe a disposizione da Dolce e Gabbana”.