Agrigento fa il tifo per Tabbid: il successo si espande a macchia d’olio in tutta Italia

Tabbid è il social network di lavoretti, partito da Milano sta conquistando tutto il territorio nazionale a colpi di record di visite giornaliere, ma qual è il segreto di Tabbid? A detta del suo inventore, si tratta solo di buon senso!

Singolare affermazione ma quanto mai azzeccata ed il perché è presto detto. A differenza degli altri paesi industrializzati, l’Italia, e il sud soprattutto, si fondano anche su un’economia basata sulla solidarietà, sull’aiuto semplice per risolvere piccole incombenze, il classico buon vicinato. Qual è allora l’idea di Notarbartolo? allarghiamo a tutta la città, ma non solo, il sistema del buon vicinato, mettiamo in comunicazione chi deve riparare la tapparella, piuttosto che installare un programma sul Pc, o altri lavoretti di questo genere, con chi è capace di farli e magari vuole arrotondare e farsi conoscere. Tabbid crede molto nel buon cuore e nelle soluzioni dietro l’angolo, che altrimenti rimarrebbero impossibili da risolvere, ci crede così tanto che l’iscrizione a Tabbid è gratuita e non ci sono neppure commissioni di sorta.

Agrigento ama il buon senso di Tabbid

Piattaforma digitale gratuita per un’idea che permette a chiunque di liberare maggiore tempo per se stesso e delegare ad altri i cosiddetti “lavoretti”. Questa soluzione viene presa dal quotidiano, da situazioni pratiche che alcune volte non sappiamo come risolvere, ma se lo vediamo dall’altro lato significa far fruttare delle competenze che possono risolvere parecchi fastidi.

Una piattaforma che mancava anche se è banale che ci sia, molto di più di altri siti popolari, che non hanno un vero valore aggiunto come lo ha il Portale dei lavoretti.

I “lavoretti” più richiesti dagli utenti di Tabbid all’inizio sono stati quelli che riguardavano la gestione del computer, conversioni di file piuttosto che richieste di aiuto per malfunzionamenti. La grande community di Tabbid ha fatto si che gli annunci si siano ben presto indirizzati su lavori occasionali, quelli per intenderci della piccola manutenzione della casa, per il trasporto. tutte nrcrssità che si possono trovare su una classica bacheca.

I tabbider dopo un po’ di tempo si iniziano a comportare come veri e propri vicini di casa e nella consuetudine quotidiana chiedono, oppure offrono la propria competenza e disponibilità all’insegna della buona e classica italianità.

Come si usa Tabbid?

Il funzionamento di Tabbid è semplice. Si ha una serie di servizi in evidenza. Un utente iscritto può pubblicare nel portale un annuncio in merito ad un lavoretto che richiede, oppure una propria competenza che offre. I partecipanti ne prendono visione e possono a loro volta decidere di aderire alla richiesta. A seconda del lato da cui si guarda, si usufruisce di una grande community che senza Tabbid sarebbe invisibile. Ed è questo il grande merito da riconoscere al suo ideatore.

Ma c’è molto di più, e qui entra in campo la fiducia, quella che c’è tra  buoni vicini  perché ci si conosce. E’ il sistema dei giudizi o feedback che arricchisce il Portale dei lavoretti, è la reputazione che ciascun Tabbider si fa prestando la sua opera o richiedendo un intervento. Tabbid inoltre non entra nel merito del pagamento, il tutto avviene tra le parti, senza intermediazione.

 

Tabbid, cresce il consenso e di pari passo crescono le opportunità

Si può dire a posteriori che il successo che sta avendo Tabbid era scontato perché alla base di tutto c’è un comportamento sociale vecchio di millenni. Notarbartolo però non intende fermarsi qui e ha confermato di perseguire traguardi ancora più ambiziosi: “Una risposta al tema del lavoro passa anche dai lavoretti occasionali e Tabbid continuerà a fare emergere questo enorme serbatoio di opportunità che in questo momento e per troppo tempo ci si è dimenticati di tenere nel giusto conto. Il Cerco Lavoro occasionale deve diventare una consuetudine per tutti coloro che vogliono mettersi in gioco in maniera più semplice a beneficio della cittadinanza sia locale che nazionale”.

Tabbid.com diffonde i buoni valori, quelli che piacciono al mercato del lavoro e allo sviluppo della città, chiunque può offrirsi di semplificare la vita ad un pensionato, o ad una famiglia troppo presa che magari deve montare un mobile, ma anche sistemare un computer o persino ripulire il box, ce n’è per tutti i gusti.

Ecco quali sono i motivi per cui il boom di accessi del Social Network dei Lavoretti è scontato, e non crediamo proprio che si possa arrestare. I tempi cambiano e Tabbid li interpreta nella maniera più corretta possibile.