Agrigento: ecco il nuovo prefetto

Agrigento – Dario Caputo, il nuovo prefetto di Agrigento, è stato accolto dal sindaco Lillo Firetto e da alcuni componenti della Giunta Comunale. Il nuovo prefetto , che sostituisce Nicola Diomede, ha fatto visita questa mattina al Comune di Agrigento. A poche ore dal suo insediamento, il prefetto Caputo ha voluto incontrare sindaco e amministratori per meglio comprendere le problematiche della città in un’ottica di futura proficua collaborazione tra Comune e Prefettura.

 

Un buon lavoro al nuovo Prefetto Caputo. La nostra Provincia ha bisogno di rialzarsi e di avere punti di riferimento autorevoli ” 

La Segreteria Provinciale della U I L interviene dando il benvenuto al neo Prefetto Caputo dopo il breve impasse delle ultime settimane.

“La prima impressione che abbiamo avuto, subito dopo la presentazione e la conferenza stampa, è di un Prefetto molto competente e preparato, che ha lavorato nei vari ruoli già ricoperti al Ministero dell’Interno con autorevolezza e capacità.

Ci fa piacere, da quanto ha illustrato, che sulle varie problematiche sociali, economiche e politico-istituzionali starà molto a contatto con il territorio, per sviscerare meglio le cause e gli effetti dello stato dell’arte che, purtroppo, ci vedono ancora per molti versi come una provincia arretrata, su aspetti fondamentali della vita quotidiana.

La Uil provinciale, partendo da queste basi di dialogo e di voglia di conoscere e confrontarsi con tutti, annuncia da subito che è pronta a dialogare assiduamente con il Prefetto sugli aspetti socio-economici che vanno risolti tra Agrigento e dintorni, avendo a disposizione una figura istituzionale disposta a confrontarsi all’esterno ascoltando anche il mondo sindacale che lotta ogni giorno per far rispettare le regole e la legalità, in una terra di frontiera dove la crisi lavorativa è pungente.”