Agrigento, Cts rilascia in natura un falco e quattro tartarughe palustri siciliane

Lo scorso mercoledì 31 maggio alle 13.30 circa, in presenza dei funzionari della Ripartizione Faunistica di Agrigento, lo staff di HYDROSPHERA ONLUS operante presso il centro di recupero fauna selvatica CTS, ha provveduto al rilascio in natura di alcuni animali selvatici autoctoni , i quali sono stati liberati all’interno dell’area protetta del laghetto Gorgo, nei pressi di Montallegro. Si tratta di un FALCO DI PALUDE e quattro TARTARUGHE PALUSTRI SICILIANE, riabilitati nelle scorse settimane nella struttura cattolicese. Tutti erano precedenti vittime di traumi ed incidenti, in episodi differenti, ma fortunatamente soccorsi da passanti che li hanno consegnati al Centro di Recupero Fauna Selvatica di Cattolica Eraclea, dove sono stati sottoposti a delicati interventi chirurgici e successivamente riabilitati.
Al seguente link :www.facebook.com/recuperofauna/ potete seguire tutte le iniziative e le attività del suddetto Centro, che da più di un decennio aiuta la fauna selvatica agrigentina e non solo, in maniera da poter aiutare i volontari a sostenere le numerose iniziative, e magari diventare volontari attivi.