Agrigento chiude la serie, batte Imola ed accede alla semifinale

Agrigento, con Peterson sul parquet, mostra i muscoli e porta a casa partita e qualificazione. La squadra di Catalani domina per 3/4 di gara e batte Imola 65- 55. Agrigento aveva vinto le due gare casalinghe, perso gara tre al PalaRuggi ma senza Peterson assente per questioni di studio.
La Fortitudo Agrigento mette la freccia al rientro dell’intervallo e porta casa Gara-4 grazie ai 16 punti di Grande, ai 13 di un superlativo Chiarastella, che aggiunge anche 15 rimbalzi, e gli 11 di Ambrosin, mentre Peterson ne segna 8.  Non bastano a Imola quattro quinti di quintetto in doppia cifra (14 punti Wiltshire, 12 Carnovali, 10 a testa per Cusenza e Trapani) per avere ragione della squadra siciliana. Durante il match infortunio per l’arbitro e la partita viene sospesa per qualche minuto, esce per infortunio anche Cosimo Costi, da valutare nelle prossime ore. Domenica 29 e martedì 31 maggio si giocano al PalaMoncada gara uno e due delle semifinali playoff. Avversario della Fortitudo sarà Kienergia Rieti. Si gioca .

Andrea Costa Imola – Moncada Energy Agrigento 55-65 (23-17, 11-21, 10-9, 11-18)
Andrea Costa Imola: William luca Wiltshire 14 (3/5, 2/5), Tommaso Carnovali 12 (1/2, 3/10), Emanuele Trapani 10 (1/6, 1/3), Kevin Cusenza 10 (1/3, 2/6), Carlo Trentin 4 (1/3, 0/2), Luca Fazzi 3 (0/0, 1/3), Alessandro Vigori 2 (1/4, 0/2), Nunzio Corcelli 0 (0/2, 0/4), Giacomo Guidi 0 (0/0, 0/0), Nicola Calabrese 0 (0/0, 0/0), Matteo Fussi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 17 – Rimbalzi: 27 5 + 22 (Kevin Cusenza 9) – Assist: 11 (Emanuele Trapani 5)
Moncada Energy Agrigento: Alessandro Grande 16 (3/7, 2/4), Albano Chiarastella 13 (4/7, 1/3), Lorenzo Ambrosin 11 (1/3, 3/6), Mait Peterson 8 (3/5, 0/0), Nicolas Morici 5 (0/2, 1/7), Andrea Lo biondo 5 (2/3, 0/0), Santiago Bruno 3 (0/3, 1/3), Cosimo Costi 2 (1/2, 0/0), Giuseppe Cuffaro 2 (0/1, 0/2), Umberto Indelicato 0 (0/0, 0/0), Luca Bellavia 0 (0/0, 0/0), Sadio soumalia Traore 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 16 – Rimbalzi: 44 10 + 34 (Albano Chiarastella 15) – Assist: 10 (Albano Chiarastella 4)