Agrigento che rabbia: a Latina perde dopo un supplementare

Latina Basket vs Fortitudo Agrigento 94 a 89.

 

Che rabbia per Agrigento che a Latina si fa rimonatare in un concitato finale per poi perdere al supplementare. Non bastano Cannon e Amir Bell, per Agrigento sconfitta amara.

La Fortitudo domina per 35minuti la partita contro Latina, nel finale i padroni di casa con pazienza riescono ad agganciare i biancazzurri e pareggiano. E’ servito un overtime per decretare il vincitore dell’ottava giornata di campionato. Vincono i padroni di casa che si impongono con il punteggio di 94 a 89.

Ma è il finale che riserva i momenti perggiori per Agrigento: Fabi commette fallo su Bell: dalla lunetta è due su due. La partita si gioca punto a punto, Evangelisti commette fallo su Tavernelli che dalla lunetta non sbaglia: 82 a 82. E’ overtime.

Nel primo periodo dell’overtime è Baldassarre a commettere fallo su Ambrosin: uno su due per lui. Lawrence serve Cassese che non sbaglia, 89 a 85. E’ Allodi a trovare ancora punti, la Fortitudo “ringhia” con Cannon che schiaccia. Stoppata di Bell, assist di Pepe per Zilli che torna al canestro: 91-89. Latina torna a fare punti con Fabi. E’ Bell che prova a risolverla con una tripla, ma sbaglia. La partita la vince Latina, che nel finale resiste e porta a casa due punti.

Benacquista Assicurazioni Latina – M Rinnovabili Agrigento 94-89 (14-22, 25-20, 16-19, 27-21, 12-7)

Benacquista Assicurazioni Latina: Andrew Lawrence 26 (4/8, 5/6), Agustin Fabi 20 (4/7, 2/9), Michael Carlson 15 (2/4, 3/10), Patrick Baldassarre 12 (3/3, 1/4), Riccardo Tavernelli 9 (2/3, 0/3), Giovanni Allodi 7 (3/6, 0/1), Alessandro Cassese 5 (1/2, 1/5), Giorgio Di bonaventura 0 (0/0, 0/2), Matteo Di prospero 0 (0/0, 0/0), Tarik Hajrovic 0 (0/0, 0/0), Matija Jovovic 0 (0/0, 0/0), Matteo Ambrosin 0 (0/0, 0/0). All Gramenzi

Tiri liberi: 20 / 26 – Rimbalzi: 34 9 + 25 (Michael Carlson 12) – Assist: 16 (Riccardo Tavernelli 9)

M Rinnovabili Agrigento: Jalen Cannon 32 (13/18, 0/1), Giacomo Zilli 17 (6/10, 0/0), Amir Bell 14 (5/9, 0/3), Lorenzo Ambrosin 8 (1/3, 1/5), Simone Pepe 6 (0/2, 2/6), Dimitri Sousa 6 (2/3, 0/1), Marco Evangelisti 3 (0/2, 0/5), Edoardo Fontana 3 (0/1, 1/2), Giuseppe Cuffaro 0 (0/0, 0/1), Paolo Nicoloso 0 (0/0, 0/0). All Ciani, ass Dicensi, Ferlisi

Tiri liberi: 23 / 27 – Rimbalzi: 40 11 + 29 (Giacomo Zilli 10) – Assist: 13 (Amir Bell 5)

Franco Ciani: “Abbiamo dominato per 35 minuti ma non siamo riusciti a portare a casa la partita. Complimenti a Latina che è riuscita a non mollare mai. Non puoi perdere una partita quando mancano due secondi alla fine e sei avanti di tre punti.  Supplementare? Emotivamente eravamo convinti di vincere la partita, non siamo stati lucidi nel finale. Abbiamo sbagliato delle situazioni facili. Per quello che riguarda la storia degli ultimi minuti Latina ha vinto meritatamente”.