Agrigento, apre i battenti la mostra d’Arte “Le città invisibili”

Patrocinata dal Comune di Agrigento apre i battenti domani sera, presso l’ex Collegio dei Padri Filippini la mostra d’Arte “Le città invisibili” organizzata dall’Associazione ligure “Amici nell’Arte” di Garlenda in provincia di Savona. In mostra opere ispirate al capolavoro letterario di Italo Calvino “Le città invisibili” di: Agozzino, Aicardi, Berzsenyi, Butera, Canepa, Cau, De Carlo,Demicheli, Fantini, Giraudo, Hakensen, Lopez, Massa, Moncada,Neacsu, Pellicanò, Plaka, Presti,Proietto, Rodriguez, Rosso, Spigno, Tinazzi, Usai, Zamponi e Zicari. Sarà il sindaco di Agrigento domani pomeriggio alle 18 ad inaugurare la mostra che proseguirà fino al 30 settembre ad ingresso gratuito.