Agrigento, accuse a Caruso: Regione e Assessorato si costituiscono parte civile

La Regione Siciliana e l’assessorato ai Beni Culturali hanno deciso di costituirsi parte civile nel processo a carico dell’ex direttore della Biblioteca Museo Pirandello di Agrigento, ed attuale Soprintendente ai Beni culturali di Caltanissetta, Vincenzo Caruso.

Caruso, difeso dagli avvocati Enzo Caponnetto e Walter Tesauro, è accusato di aver molestato una sua ex dipendente, secondo quanto dichiarato dalla stessa donna .

L’accusa è rappresentata dal sostituto procuratore della Repubblica di Agrigento Manuela Sajeva. Prossima seduta,  il 6 febbraio del prossimo anno.