Affonda imbarcazione, usata da migranti era ormeggiata in porto. Allarme gasolio

A causa della mareggiata si è ribaltata un’imbarcazione, utilizzata da migranti, che era ormeggiata al molo “Favarolo”, a Lampedusa. Il gasolio ha invaso il Porto Vecchio.

Grave l’inquinamento ambientale che si sta registrando. La Guardia costiera si sta adoperando per cercare di fronteggiare lo sversamento e dunque l’emergenza.

Le mareggiate, già nei giorni scorsi, avevano fatto affondare diverse “carrette del mare” e il sindaco delle Pelagie, Totò Martello, aveva lanciato un allarme al governo.