Affidata la progettazione della messa in sicurezza del versante a ridosso del Viale Vittoria e della via Picone.

Affidata la progettazione della messa in sicurezza del versante a ridosso del Viale Vittoria e della via Picone. 

Sarà un gruppo di professionisti coordinati dal RUP Francesco Vitellaro ad occuparsi dell’esecuzione delle indagini, la redazione della relazione geologica e la progettazione definitiva ed esecutiva della Messa in sicurezza del versante a nord-ovest delle palazzine del Viale Vittoria denominate CREA e del versante sottostante la via Picone sottoposto a rischio idrogeologico R4/R3 e pericolosità P4/P3”. 

Gli Uffici diretti da Alberto Avenia hanno ultimato le procedure di aggiudicazione definitiva dei servizi specialistici, finanziati dal Ministero dell’Interno per una somma complessiva di 103.879,23 euro.

«L’avvio della progettazione consentirà di eseguire i lavori previsti nel PO-FESR 2014-2020 di Agenda Urbana di Agrigento – spiegano il Sindaco Francesco Miccichè e l’Assessore Gerlando Principato –. Gli interventi di consolidamento, dallo spigolo Est dell’edificio “Crea” sino all’angolo estremo Nord – Ovest in corrispondenza della via Picone, rappresentano una continuità a quelli eseguiti dalla Protezione Civile regionale sul pendio posto a Nord del Viale della Vittoria, dopo l’evento franoso del marzo 2014».

L’opera coniugherà la messa in sicurezza con paratie, con un intervento di ingegneria naturalistica (previsione di piantumazione di essenze arboree adeguate), nonché con la messa in opera di graticciate e fascinate per aumentare la stabilità anche superficiale del versante.