Ad Agrigento arriva la bacheca condominiale digitale

Un monitor, anche touch screen, di solito collegato con un terminale remoto, che consente di pubblicare in formato digitale annunci e avvisi. Come avviene nelle bacheche tradizionali, ma in formato, appunto, digitale. Ad Agrigento è arrivata la bacheca condominiale digitale. Salvatore Cultrera, amministratore condominiale ci spiega i vantaggi della comunicazione con i condomini.

Le bacheche sono posizionate nei luoghi di accesso al condominio o di maggior uso comune e forniscono molteplici risorse in più rispetto a quelle “fisiche”. La funzione delle bacheche digitale resta la stessa delle bacheche tradizionali. Comunicare messaggi d’interesse condominiale, nel rispetto sempre della privacy di ogni condòmino. La bacheca elettronica è soprattutto  uno strumento di comunicazione. Ad esempio, può permette a negozi, aziende, imprese, enti pubblici e privati, di sponsorizzare la propria attività proponendo ai condomini offerte, sconti oppure avvisandoli di eventi ed appuntamenti. Particolarmente interessata la voce riservata alle segnalazioni. Dopo essersi loggiati i condomini possono segnalare eventuali anomalie o mal funzionamenti di apparati condominiali. Ma non solo, si possono tracciare gli interventi inserendo un chekin e chekout degli operatori, provvedere ad ordinare la spesa e perfino chiedere assistenza medica. Tra le novità, arriva Amazon Key , il servizio grazie al quale i pacchi si riceveranno anche quando non si è casa. Questo servizio è stato lanciato nel 2017 negli Usa con l’intento di poter ricevere le consegne anche quando si era fuori casa. Bisognava però fidarsi del corriere. Ora tale servizio sarà disponibile anche nel nostro paese. “Attualmente -spiega Cultrera- solo in condomini selezionati a Roma e a Milano dove Laserwall si trova già con la sua bacheca interattiva. Ma presto potrà essere attivato anche qui. Per condomini che superano un certo numero di unità immobiliari il servizio sarà gratuito.”

GUARDA IL VIDEO