Ad Agrigento accade ancora: sacchi neri di rifiuti in piena via Atenea

Che la raccolta differenziata ad Agrigento non abbia ancora preso il giusto piede, dopo ben quattro anni,  è certificato dai numerosi sacchetti che continuano ad invadere le strade, ma vedere sempre più sacchi neri colmi di spazzatura in via Atenea è davvero troppo. Così accade che mentre si passeggia su un marciapiede ci si trovi davanti rifiuti lasciati lì da chi del decoro sembra proprio sbattersene. Se ne è accorta la polizia locale che è intervenuta, individuato i responsabili e redatto il verbale.

Indignato è anche il sindaco di Agrigento, Francesco Micciché: “La gente non ha ancora capito, e sono ormai trascorsi più di 4 anni dall’inizio della raccolta differenziata, che non si deve assolutamente conferire la spazzatura fuori dagli orari stabiliti. Questa mattina nell’ambito dei rituali controlli operati dalla Polizia Locale, sono stati trovati diversi sacchi di spazzatura in via Atenea, contenenti anche rifiuti speciali. Assurdo. Sono molto amareggiato, non riesco a comprendere questo comportamento incivile. E’ stato facile individuare i responsabili, gli agenti intervenuti hanno già redatto il verbale. Tolleranza zero”.