Acquisto sanitari: meglio con o senza brida?

I sanitari sono forse una delle cose più difficili da pulire e igienizzare nel modo corretto. La forma particolare di lavabi, bidet e wc permette allo sporco di annidarsi in zone complesse da raggiungere, dando vita ad una potenziale bomba batteriologica che deve essere assolutamente essere disinnescata. Per questo motivo sempre più clienti scelgono i sanitari, e in particolare il wc, senza brida. Ecco le motivazioni e i vantaggi di una simile scelta.

Che cosa sono i sanitari senza brida
sanitari senza brida non sono altro che quei modelli di wc e di bidet che sono lisci al loro interno, sono privi cioè di quel bordo superiore e interno del water, spesso concavo, dal quale fuoriesce l’acqua dello scarico. Questo nuovo modello di sanitario è nato proprio per venire incontro alle esigenze di tutte quelle persone che trovano difficoltà nell’igienizzare proprio questa zona così stretta e poco raggiungibile soprattutto del wc. È proprio qui che si annida il calcare che, a lungo andare, può causare un guasto al sistema di funzionamento del gabinetto. Inoltre, in questa zona si attanaglia anche lo sporco che, se non viene pulito bene, provoca cattivi odori e sgradevoli aromi che rendono il bagno un posto poco felice nel quale sostare, mentre dovrebbe essere insieme alla cucina il cuore della casa. Negli ultimi anni le case di produzione di sanitari si sono concentrati molto sulla produzione di sanitari senza brida perché si rivelano essere un modello più igienico e facile da gestire in quanto raggiungere la brida con gli strumenti di solito utilizzati per la pulizia dei sanitari è molto difficile e si rischia di non raggiungere il livello di igienizzazione richiesto in queste situazioni.

Le caratteristiche dei wc senza brida
La caratteristica principale del wc, ma anche degli altri sanitari, senza brida è quella di avere la superficie interna liscia, quindi senza la scanalatura superiore che nasconde lo scarico dell’acqua. A tutti, durante la pulizia della brida, è capitato di pensare che proprio questa fosse una parte molto scomoda ma assolutamente indispensabile per il corretto funzionamento del wc, proprio per far scorrere l’acqua. In realtà non è così perché esistono appunto i modelli senza brida che svolgono la stessa funzione. Essendo privi della scanalatura che consente di nascondere lo scarico dell’acqua, i modelli di wc senza brida hanno dei piccoli buchi lungo tutta la superficie superiore che consentono di far arrivare l’acqua in modo uniforme su tutta la superficie del wc, riuscendo a raggiungere ogni angolo.

Meglio i sanitari con o senza brida?
I sanitari con o senza brida hanno la stessa funzionalità e anche a livello di design non ci sono grandi differenze fra i modelli, nel senso che misure e stili sono abbastanza simili e la scelta soddisfa il gusto personale nell’uno e nell’altro caso. La decisione di scegliere un wc con o senza brida, allora, è dettata unicamente da una questione igienica e dalla maggiore semplicità di pulire il modello senza brida. Per chi ha meno tempo, per chi vuole sanitari che siano di facile gestione, per coloro che cercano prodotti con elevati standard igienici, allora il modello senza brida è sicuramente quello più indicato per rispondere a tutte queste esigenze. Dal punto di vista economico, inoltre, non esiste una grande differenza economica fra i sanitari con o senza brida. I modelli che ne sono privi sono ormai in gran numero e non è più così difficile riuscire a trovare un modello che possa soddisfare, per misure e design, le proprie esigenze e i gusti personali. Un altro elemento che fa propendere per l’acquisto di un modello di wc senza brida è quello di volere un sanitario che non faccia rumore, visto che i modelli senza brida hanno un sistema di scarico molto più silenzioso, che consente di risparmiare acqua e fare un favore all’ambiente e al proprio portafoglio. La scelta, dunque, è sostanzialmente demandata al singolo cliente ma i sanitari senza brida hanno una marcia in più che li rende sicuramente un prodotto molto vantaggioso sul mercato.

Quale tipo di sanitario acquistare senza brida
I modelli di wc senza brida hanno tutti dei meccanismi di funzionamento diversi ma hanno in comune la caratteristica di avere l’aspetto di un vaso unico e liscio, senza scanalature e un design all’avanguardia. Il tipo di scarico viene scelto in base alle singole necessità ma qualunque esso sia garantirà un funzionamento silenzioso, un alto livello di igienizzazione e una scarsa rumorosità, inferiore al 25% rispetto ad un modello con brida. Fatti questi chiarimenti, via libera alla scelta dei wc senza brida a filo muro, classici oppure sospesi. Anche le dimensioni possono risultare diverse, in base al gusto personale ma anche allo spazio che c’è a disposizione nel bagno.