Accusa malore in moto, muore operaio

Accusa un improvviso malore, e perde il controllo del ciclomotore, finendo assieme alla moglie a terra. Un operaio, cinquantaseienne, di Palma di Montechiaro, è deceduto. Vani i tentativi del personale del 118 di strapparlo alla morte.

Teatro della tragedia l’intersezione tra le vie Buonarroti e Palladio, nel centro di Palma. A stroncare la vita al cinquantaseienne è stato un infarto. Così come ha confermato il medico legale, intervenuto sul posto.

Sul posto i carabinieri della stazione cittadina che hanno svolto gli accertamenti di rito.